La vita, vita ed altra vita

fresie 1

Poni i voli pindarici all’interno dell’essere umano
amor dolore gioco, ed è poesia. L’aia
dove le ballerine danzano
per liberare il grano dalla paglia
e la pietra cava per frantumarlo
a lungo in farina e le pagnotte
con una croce sopra
nel forno antico. Così andiamo
dalla giara dell’olio all’industria
e dal pennino alla tastiera del computer, ma
la partita è sempre quella, stelle e atomi
in moto perpetuo.

Una follia di bellezza delicata
che nasce chissà come, vive chissà perché
e sempre si trasforma
stranamente. Altri rideranno
e piangeranno dopo di me
ed altri piansero e risero
prima e prima. Adesso
s’impone questo giorno
e albeggia. Riprendo sonno.

Domenica Luise

(File di Domenica Luise  da una propria fotografia di fiori)

15 pensieri su “La vita, vita ed altra vita

  1. Grazie a voi, cari amici, e anche per i “mi piace”. Nella prossima settimana dovrò operarmi, prima però debbo sostituire il sintrom col clexane 6000 per una settimana. Speriamo bene, intanto vi abbraccio tutti e vi auguro ogni gioia, appena posso riappaio sempre,se campo e la testa continua a funzionare, sennò no. E dire che mi sento dentro il grosso della poesia in tutti i sensi. A presto.

    "Mi piace"

  2. FINALMENTE TI RITROVO CON IL TUO CARICO DI POESIA TUTTA DENTRO E FUORI COSI’ COME IL TEMPO VUOLE. TI CERCAVO E NON TI TROVAVO PENSANDOTI NON IN FORMA. ORA SONO CONTENTA…SEI FRA NOI… UN BACIO E UNA NOTTE BUONA DI RISTORO.
    ROSETTA. Mi sono accorta solo ora che ho scritto tutto maiuscolo, ma non mi va di cancellare. A che serve?…Ciaooooo

    Piace a 1 persona

  3. Cara Domenica Luise, sono felice di sapere che tutto è andato bene. Adesso devi solo combattere per una completa guarigione. Auguri grandi. Sai, ho letto la poesia che tu hai rivisitato prima dell’intervento, è deliziosa, è meno ridondante, molto concisa, le parole sono perle di una collana, ma penso che non riuscirò mai cambiare il mio stile di scrittura, questo mio modo sognante di vedere le cose. Sono felice di sentirti di nuovo, pensa sono andato due giorni a Parma e Ferrara, ho rivisto meraviglie e sicuramente ho tratto ispirazione per nuovi racconti. Ti racconterò. Un abbraccio grandissimo. Enrico

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...