laurea ad honorem in letteratura poetica


Laurea di BeaComunicato urgente, anzi impellente:
La signora Beatrice Zanini
ha appena ricevuto la laurea ad honorem
in Letteratura poetica
con il voto di 110 magna cum laude
perché ha scritto poesie meravigliose
e per l'amore che ha verso la poesia e tutti i propri amici.

sweetQui si vede Beatrice in atteggiamento pensoso

un bacettoE qui ci manda un bacino.
Beatrice, ricevi l'abbraccio di tutti noi.
Questo post è firmato da ognuno dei tuoi amici.

(Fotografie concesse da Beatrice Zanini.
La velatura blu è opera sua)

 

Annunci

52 thoughts on “laurea ad honorem in letteratura poetica

  1. è la prima cosa che farò
    le dirò che ora ha una laurea unica al mondo
    che oltre che sancire la sua poetica, ne dichiara anche la professionalità letteraria.
    Bea ne sarà felicissima, lo posso assicurare.
    Grazie Mimma, sei grande!

    Mi piace

  2. Certo che sono grande, Cristina, abbiamo quasi la stessa età, eh, eh, ahi.
    Bea, adesso, ha una laurea che ad oggi conta due sole persone al mondo, tu e lei.
    La magnifica Domenica Luise ( sic ) rettrice dell’università poetica di Rometta Marea, è rigorosissima nella scelta. Però però: un’università poetica sarebbe effettivamente un’ottima pensata, la mettiamo su a Roma nel gazebo da te oppure nel mio giardino, sotto la pergola?
    Per il momento festeggiamo la laurea di Bea: vivissime congratulazioni e il bacio accademico.

    Mi piace

  3. E’ una Laurea, molto, molto speciale: nasce da un cuore pieno d’amore. Bravissima Mimma, molto bravissima assai (scusami, se ti ho copiata).
    Bacio notturno.
    Annamaria**

    Mi piace

  4. Auguri affettuosissimi, Bea, per questo riconoscimento ,meritatissimo. Non mi stancherò mai di ricordare come io abbia creduto in te, poeta, fin dai primi versi che ci hai proposto. Sei andata in crescendo fino a raggiungere livelli espressivi degni di una Grande Penna. Consentimi di complimentarmi con te per una ragione in più…Sei una bellissima donna , dentro e fuori.

    nunù con amore-

    Mi piace

  5. Buongiorno, signore, buongiorno a tutti, uomini muti e donne festose. Bea ci permette di darle del tu e trattarla alla pari, ma è vero, Orsola, dovremmo chiamarla dott.! Anzi chiarissima dott. Maria carissima, anch’io mi complimento con me stessa per essere finita in mezzo a voi, che siete il giardino più bello di internet. Ecco.
    Annamaria, hai proprio ragione, per Bea bastano a malapena i superlativi assolutissimi a catena e poco sono per dirle la nostra grande stima poetica e l’affetto. Tutti abbiamo pregato per te, Bea, anche i non credenti o quelli che si reputano tali e, secondo me, sono i più veri ed umili, sono contenta di stare in questa vostra umanità dolente, variegata e comunque speranzosa sempre.
    Nunù, hai scritto una grande verità: Bea è andata in crescendo poetico davanti ai nostri occhi, è vero che le avremmo voluto bene lo stesso se fosse stata una poetessa così così, diciamo sufficiente e non eccellente, ma in questo modo, cara Bea, altro che foto dai toni blu, stai risplendendo di luce propria e sei per tutti noi un esempio da imitare per il tuo amore alla poesia.
    Cara Mutter Courage, talvolta in questa vita dura e bella di coraggio ce ne vuole tanto…facciamo anche troppo, per restare in piedi noi e dare un sostegno a chi ci soffre accanto, e per accanto non intendo solo fisicamente, ma anche spiritualmente. Ormai per me virtuale uguale spirituale e vi ho prese tutte per figlie sorelle madri in parentela totale, se e quando voi volete. I maschi ci degnano poco, pazienza, forse che il pianto, il grido e la preghiera a qualunque Dio, fosse il più ignoto, sono ” cose da ” donnicciole “? O ci toccano semplicemente le quattro faccenduole domestiche sempre uguali? Io protesto. Voglio la poesia e me la prendo: oggi non cambio il letto, gli stiro soltanto il lenzuolo di sopra.

    Mi piace

  6. Complimenti!
    a Bea, strameritati, per la bravura e la bellezza (il tono del blu ti esalta – Bea torna!)
    a Mimma per la creatività e la dolcezza-
    a tutte un abbraccio forte.

    Mi piace

  7. Ehi, benvenuta, Fantasmina! Sì, Beatrice, ti abbracciamo proprio tutti, compresi i maschi muti: stamattina il vangelo della messa è Gesù che guarisce un sordomuto, non mi dite che ci vuole un intervento divino per fare partecipare questi pigrotteri. Va bene, io vi ho invitati e non ve lo dico più, peggio per voi. Siete proprio degli anelli mancanti.

    Mi piace

  8. Ciao, Mimma, io, non stiro nemmeno il lenzuolo di sopra!.. Belle le tue idee.
    Complimenti, alla carissima Bea… grazie per il bacino, torna presto tra noi, con affetto
    aurelia

    Mi piace

  9. Bea mi incarica di riportare il suo commento:
    “Ringrazio Mimma per questo dono meraviglioso.
    E tutti voi cari amici per i commenti.
    Per me la Poesia è stata un aggancio con la vita. Se non avessi trovato questa maniera per esprimermi, forse oggi non ci sarei, qui tra voi.
    Ho cercato sempre di migliorarmi e quindi ho letto, da autodidatta, molta poesia.
    Ho desiderato sempre tanto di essere in grado di esprimere i miei sentimenti nei versi e sono molto contenta di essere migliorata da quando ho cominciato.
    Anche grazie alla vostra persenza.
    Spero di tornare presto a occuparmi del mio blog e a stare di nuovo con tutti voi.
    un abbraccio grande
    Bea

    Mi piace

  10. Evviva, Aurelia, cara compagna di faccende domestiche saltate. Grazie per la tua presenza. Hai scritto: Bea, torna presto, subito dopo è arrivato, tramite Cristina, il messaggio di Bea, che mi ha toccato il cuore per la grande umiltà. E’ proprio vero: i grandi poeti sono umili e lo restano, ben coscienti del dono ricevuto, del quale non possono vantarsi, e sempre tesi a migliorare.

    Mi piace

  11. La parola laurea viene da alloro: anticamente ai ginnasti vittoriosi veniva regalata una corona d’alloro e quello era il premio. Se uno voleva imbrogliare poteva andare davanti a una pianta di alloro, tagliare un po’ di rami, intrecciarli e farsi la ghirlanda da solo, ma non avrebbe avuto nessun valore. Invece, cara Bea, tutti insieme ti incoroniamo poetessa. Brava, Beatrice: stai scrivendo cose bellissime.

    Mi piace

  12. Che bella questa dottoressa in blu! Sono proprio contenta che l’Università degli studi di Rometta marea, con la sua solita lungimiranza, le abbia conferito questo magnifico titolo, conquistato sul campo con studio assiduo e creatività. Evviva Beatrice.
    franca

    Mi piace

  13. Che gioia leggere il comunicato di Cristina, messaggera di Bea. Ti aspetto poetessa in blu, poetessa dalle metafore tangibili, dal cuore grande, ti aspetto e ti stringo forte.
    Un abbraccio anche a te cara Mimma.
    Con affetto.
    Annamaria

    Mi piace

  14. Buongiorno, belle signore, benvenute intorno a Beatrice in blu. Tutte aspettiamo il suo ritorno a casa, con una rapida ripresa delle forze oltre ogni immaginazione o speranza. Forza, piccola: il tuo blog ti aspetta.

    Mi piace

  15. Applauso, applauso anche da me !!
    La poesia di Beatrice ha toccato un picco altissimo di espressività interiore, davvero incredibile quello che riesce a fare con le parole. Ogni volta leggo con grande meraviglia le sue poesie. Grandissima e meritevole del prestigioso premio !!
    Un abbraccio dolce di congratulazioni !!
    Bacini, bacini

    Mi piace

  16. Ma quanta bella gente si stringe intorno a Bea e alla poesia. Evviva, evvivissima, molto più evvivissima assai. E’ vero, sgnapis virgola, talvolta basta un sorriso e la giornataccia prende un’altra piega. Anch’io, oggi, ho fatto qualche pensiero tetro: capita. Marzia, ma cos’è successo al tuo computer, CHI TE LO TOCCA? I figli, il marito, il tecnico improvvisato, il ladro, il cane di casa? E per quanto riguarda i dolci, tra poco pubblicherò delizie proibite.
    Elia, benvenuto: è vero, nessuno merita la laurea in poesia più della nostra Bea.

    Mi piace

  17. Benvenuta, cara Danis! E in quanto a te, Marzia, l’immagine è bellissima anche se tu non ne sembri del tutto soddisfatta. Certo per Bea tutti vorremmo fare di più e che i nostri auguri di guarigione funzionassero all’istante tipo miracolo. Mah, speriamo che torni presto a casa e possa nuovamente curarsi del suo blog al ritmo di una poesia al giorno come faceva prima. Cari, spero che in questo momento stiate ronfando ben bene e facciate sogni belli. Un abbraccio generale.

    Mi piace

  18. riprovo!
    il primo commento è sparito…
    Complimenti meritatissima lode,
    mi unisco al coro in questo
    merviglioso blog di sorrisi e abbracci,
    grande Bea un’amica trovata per caso e ora sei nel mio cuore.
    Ti ringrazio mimma
    è bello essere in questa cornice d’amore.
    Un sorriso
    un abbraccio
    una preghiera
    Chiara

    Mi piace

  19. Hai detto bene, Chiara: cornice d’amore, dove anche il quadro è fatto d’amore. E noi stiamo bene così, compatti, in uno scambio poetico spirituale. Respiriamo e battiamo il tam tam del pensiero umano. Più siamo e meglio è, non per avere più visite e più commenti, ma per avere e dare più amore e più poesia.
    Buongiorno a tutti e, in modo speciale, alla nostra piccola Bea ancora in ospedale.

    Mi piace

  20. Grazie di essere qui, care, grazie, grazie. Buonanotte e vivete felici accogliendo nella vostra vita tutta la gioia possibile e regalandola come un buon profumo di fiore o di pizza o di entrambi secondo i casi e le circostanze.

    Mi piace

  21. Che Bella che è Bea cara Mimma,ma ancora più bello è trovare in queste pagine tanta solidarietà tra donne,tanta condivisione e affetto sinceri dato che spesso mi sento ripetere che l’amicizia tra gli uomini è più vera di quella tra donne.Mai condivisa questa cosa e quello che si legge da te ne è un’ennesima conferma.
    Un grande abbraccio ad entrambe 🙂

    Mi piace

  22. Grazie, Daphnee, per le tue parole. Secondo me non c’è differenza nella qualità delle amicizie sincere anche se uomini e donne, magari, si porgono in maniera diversa conformemente alla propria natura, alla fine poi la sostanza è uguale.

    Mi piace

  23. Cara mimma, mi fa piacere che riesco a farti sorridere 🙂 Non ci crederai, ma il mio vecchio post “10 modi per farsi lasciare” ha avuto molto successo, perchè per più di un anno mi arrivavano dei messaggi privati in cui mi si chiedeva se potevo inventarmene degli altri!!:P E pensare che è nato tutto per un gioco ironico… allora mi sono messa lì e ho cercato di farmi venire fuori qualcos’altro!un abbraccio

    Mi piace

  24. Un abbraccio a te mimma per la splendida idea, poi tanti complimentissimi assai alla neo-laureata,. Cara Bea scusa il ritardo, ma dov’ero non ho avuto l’opportunità di mettere mano a un pc.
    Finalmente a casa potrò essere più spesso presente. Un bacione a te e uno a Mimmina.
    frantzisca

    Mi piace

  25. Rossella, è notte, ho aperto un momento il computer perché il tempo sembrava calmo, ma si è messo a diluviare subito, volevo solo dirti: non l’abbiamo perduta, la nostra Bea è più vicina di prima e ci abbraccia con la sua soavità. Ha avuto una grande gioia per questa ” Laurea ad honorem ” e devo dire che la merita tutta.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...