Scrittori di oggi, Danila Oppio: Smemoria

Il libro di Danila è diviso in due parti: Smemoria e memoria poetica. La confusione iniziale della poetessa Sibilla ha una sua ragione concreta di essere, un evento traumatizzante, che ha divelto i contorni della sua vita e del suo pensiero. Il lettore rimane perplesso, pensa che si tratti di follia, forse di demenza senile, fino a capire quanto sia duro il mistero nel quale vive Sibilla.
La scelta del nome della protagonista è per me significativo, Sibilla era, per esempio, la profetessa cumana, che annunciava il futuro in preda alle esalazioni dei vapori che si sprigionavano dalla fenditura dell’antro e trovo che molti siano gli addentellati tra poesia e profezia, che provengono entrambe dal mistero ed hanno bisogno dell’ispirazione dal profondo della terra e della propria umanità per esprimersi.
Com’è logico, qui non svelerò il segreto concreto di Sibilla, come è perché sia divenuta smemorata e chi sia la persona misteriosa che le sta accanto, lascio ai lettori la suspense e la scoperta. Nella seconda parte del libro c’è una scelta di poesie d’amore intenso e delicato, tra le quali vi faccio assaggiare questa:

La giara

Come fossi una giara di terracotta
Sono stata riempita
Di olio
Balsamico
Frutto della spremitura
Delle tue parole d’amore inesauribili
Mai sazie di raccontarmi di abbracciarmi
di coccolarmi con teneri aggettivi. Come farò
A ricambiare tutto ciò che riversi in versi
in prosa con tenacia e dolce costanza
Se non rovesciando il contenuto
Di questa stessa giara
Nella tua anima nel tuo cuore
E sulla tua superficie dell’anima tua adorata

Lo stile di Danila è semplice e simultaneamente ricco, si percepisce benissimo che è una scrittrice colta, di ulteriori ed ampie possibilità artistiche sia a livello poetico che pittorico.

Domenica Luise

Per acquistare il libro: http://ilmiolibro.kataweb.it/schedalibro.asp?id=956326

6 pensieri su “Scrittori di oggi, Danila Oppio: Smemoria

  1. cara Mimma, ti ringrazio infinitamente per aver dato spazio al mio Smemoria, Ne hai dato una recensione chiara, e spero che chi lo leggerà, almeno le 27 pagine iniziali che sono presenti nel sito Ilmiolibro.it, lo possa apprezzare.
    Un abbraccio paradisiaco

    "Mi piace"

  2. Ci sono attimi in cui sarebbe gradevole perdere la memoria…ma è obbligo tenerla in vita anche per ricordare, come esprimono tra l’altro i bei versi dell’autrice, le attenzioni e gli affetti ricevuti.
    Un cordiale saluto, ciao.

    "Mi piace"

    • Ogni tanto vorrei anch’io diventare smemorata per certe cose che mi hanno rattristata, ma la gioia della vita è talmente superiore agli inconvenienti che preferisco la lucidità e la verità comunque vada. Ho letto di gusto il libro di Danila né posso svelarlo, vi dico solo che Sibilla non è matta né patisce di demenza senile precoce.

      "Mi piace"

  3. Una recensione bella e impeccabile che presenta il libro con chiarezza e con un entusiasmo che si trasmette ai lettori, a partire dal nome, Sibilla. Molto probabilmente non è casuale, forse il nome della profetessa “che annunciava il futuro in preda alle esalazioni dei vapori che si sprigionavano dalla fenditura dell’antro” hanno analogia con la scoperta che la protagonista farà di se stessa, attraverso uno scavo interiore nella sua anina, talmente doloroso che l’ha portata alla smemoratezza.
    Complimenti all’autrice e a te che dai spazio alla creatività dei nuovi autori!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...