Invece così

quanta bellezza o poesia
che avanza e nessuno se ne accorge
o così pochi da dirsi nessuno. Allora
io guardo l’erba
e vado ad allargare.

Chi ha orecchi per intendere intenda.

 E chi ha occhi guardi. Toccate
quei petali con due giorni di vita
e dopo ancora, dalla morte
al sole.

                                                           Domenica Luise

(Acquerello di Domenica Luise)

Annunci

19 thoughts on “Invece così

  1. Poesia di speranza, ottimistica “dalla morte al sole”! E il pensiero sotteso è di amare anche le cose più piccole, dalle quali sempre si ottiene benessere, si allarga il cuore…
    Buon week end
    Car

    Mi piace

  2. c’è splendore nell’erba, forme, colori e suoni, il cacciatore senza fucile, li mira, li ammira, li coglie, li raccoglie e quando il buio, la foschia, la neve li nasconde , lui il cacciatore apre il suo carniere e nell’aria li diffonde.

    Mi piace

  3. Buongiorno, cara Mimma, non importa se nessuno se ne accorge: chi lo fa, ha un’anima attenta e profonda. Cogliere il bello delle cose, la loro preziosità appaga l’esistenza e non l’inaridisce. I fiori hanno una vita breve che resta per sempre nei cuori speciali.
    Bellissima poesia, bellissimo acquerello dalla luminosità piena di vita.
    un bacio
    annamaria

    Mi piace

  4. A leggerla nel profondo, dentro le lettere e le sillabe
    osservo oltre che ascoltare, in parole, un quadro del Caravaggio
    scuro indifferenete delle cose, quasi inesistente alla vita,
    e luce che viene pian piano a rallegrare anche dopo la morte
    quei petali innondati di sole.
    Bravissima, un affresco
    d’anima!!!
    Un sorriso
    un abbraccio
    Chiara

    Mi piace

  5. Un grande invito a saper guardare la bellezza che ci circonda: un fiore, un filo d’erba, una coccinella sulla foglia, una nuvola….
    E captare il sibilo del vento, la voce del mare, il fruscio dell’erba…
    E leggere musica e parole per l’anima…
    Vita..

    Mi piace

  6. GRANDE!!!! SEI GRANDE!!!

    Parole dolci e profumate le tue cara Luise,
    oggi mi hanno chiesto ma i colori di che cosa sono fatti… io ho risposto
    d’amore!
    I petali,l’erba, sono l’immagine di qualcosa ottenuto attraverso il rimando di onde fisiche magnetiche che scrutano e rivelano i pieni e i vuoti e le cromie.Poi quando l’ho detto mi sono sentita grande non per altro,ma perchè l’amore esiste ed è come tu lo descrivi: bellezza e poesia.
    Buonanotte!! ♥ vany

    Mi piace

  7. A volte occhi e orecchie vedono e sentono, ma in realtà non guardano e non ascoltano. Troppo spesso c’è chi non riesce più ad ammirare la bellezza della natura, ne’ ad ascoltarne i suoi suoni.Eppure, basterebbe riuscire ancora a stupirsi, a riempirsi il cuore per ciò che i sensi avvertono,per dire di aver incontrato la felicià.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...