Trasfusioni

Profilo
 
Nelle vene i fiumi della terra
fino agli oceani
di buio e di stelle.
 
Così vado, atomo che pensa
l’infinito e oltre, i miei elettroni
vorticano
pianeti attorno al proprio sole.
 
Dove sono non so
e stupisco. Cosa o chi o perché non so
e cerco. Nel granaio della conoscenza acquisita
talora risplende un chicco o un globulo rosso.
 
                                                 Domenica Luise

(Elaborazione grafica di Domenica Luise su una propria fotografia giovanile)

 

Annunci

27 thoughts on “Trasfusioni

  1. Amore per l'esistenza, tutto pulsa in ogni cellula quando il fuoco della passione creativa prorompe.

    Ogni verso ha in sé quel vero amore.
    L'elaborazione grafica mi piace molto:
    è un tutt'uno con il componimento poetico. 

    un abbraccio
    annamaria

    Mi piace

  2. La vita è una continua ricerca verso la conoscenza, del mondo e di se stessi,  e tanti sono i chicchi nel nostro granaio, ma tanti dovranno ancora arrivare. Ci sono chicchi più grandi, altri più piccoli, qualcuno più ricco e lucente degli altri.
    Bella anche l'immagine ma, soprattutto, il soggetto!

    Mi piace

  3. Mioddio che splendore!!!!!!!

    Mimma delle meraviglie…continuo a chiamarti così. Che voglia di tornare..mah…forse….Intanto un abbraccccccccccccccccccio grande granderossella

    Mi piace

  4. Bella la tua poesia, intensa, difficile commentarla perché riesci a dare delle immagini complesse e chiare ma difficili da esprimere diversamente. Sappiamo talmente poco, ma a volte basta pochissimo per sentirsi parte di tutto ed esserne consapevoli.

    Mi piace

  5. Il viaggio della vita… spesso non conosciamo la meta, ancora più spesso ci fa soffrire o gioire, ma l'importante è andare perché ogni passo ci arricchisce.
    Splendida poesia, Mimma, è un piacere leggerti.

    Mi piace

  6. La tua Poesia, Mimma, è sempre più pulita e densamente carica di significato; simbolicamente avvicinabile, condivisibile, le immagini risuonano dentro regalando un senso di appartenenza, e forza, c'è molta energia tra le tue parole, molta consapevolezza. Ogni volta che ti leggo provo un senso benefico, sia perché mi sento partecipe di qualcosa che non mi esclude, sia per la bellezza in sé, della tua melodia.

    Doris

    Mi piace

  7. Grazie, Doris. Ed io, ogni volta che ti leggo, ci sento sangue ed Etna in eruzione.

                                                            

     

                                    

    Mi piace

  8. Solo tu sai parlare, così, di ricordi e speranze
    nei momenti più difficili.
    E la poesia sgorga da una fonte pura
    e revitalizzante.
    E dichiaro l'orgoglio di averti conosciuta
    e di avere preziosi attimi della tua attenzione.
    Giovanni88

    Mi piace

  9. Giovanni 88, l'orgoglio di esserci conosciuti è vicendevole: ti pare poco che un giovane ragazzo sia attirato dalla poesia in mezzo a tante banalità che ci pressano tutt'intorno? Grazie di tutto.

    Mi piace

  10. Chiedo scusa, mi è sfuggito il commento che dovevo ancora finire. Paola, che bella considerazione hai fatto su questa poesia, grazie di tutto. L'altro pomeriggio mi sono molto divertita durante la telefonata, skype ha funzionato benissimo. Un abbraccio con gioia e vivete tutti felici se potete…oh, sì che potete, anzi possiamo. Ecco.

    Mi piace

  11. Povera materia, una acciozzaglia logica di quasi niente che finiscono per essere ragazza, Mimma. Poi questa accozzaglia di quasi nulla prende e la vita e la logica e salta fuori una accozzaglia logica di lettere.
    E' nata una poesia che fa pensare, piacevole e che tira presto alla fine lasciando tanti pensieri che si sbriciolano quasi nel niente.
    Mi sento più ricco grazie Mimma.

    Mi piace

  12. Bella!
    Molto bella.  Legata al cosmo dalle intense forze della poesia, ma prima ancora, da quelle della vita

    molto belli anche i versi "interni" :

    "Dove sono non so /e stupisco. Cosa o chi o perché non so /e cerco

    belli, anche per la loro scansione che dà profondità alla meravigliosa immagine del finale-

    margherita

    Mi piace

  13. Il mio tempo è poco,
    tre giorni qui e tre là.
    Comunque non potevo mancare di leggerti
    carissima Mimma ed
    emozionarmi
    grazie per esserci
    Un sorriso
    un abbraccio
    Chiara

    Mi piace

  14. Mi sono immaginata il tuo globulo rosso che scorre col tuo sangue nelle tue vene… mi è piaciuto immergermi nella tua poesia e ricordo bene la foto originale con i tuoi bei capelli fluenti, bella però la rielaborazione grafica. Buona giornata artista cara al cuore di tua sorella!

    Mi piace

  15. Iole, posso risponderti con le tue stesse parole: buona giornata, cara al cuore di tua sorella.
    Bellissimo commento e corrispondenza di anime. Vuol dire che la poesia di Mimma ha toccato Iole, che ha toccato Mimma. Tocco d'amore fraterno.

    Mi piace

  16. Una sintesi splendida cara Mimma, essenziale e pulita, aggancia subito l'attenzione a ciò che  aneliamo in continuazione sin dai primi passi: la consapevolezza dell'essere"…il mistero di "noi" stessi e della vita.

    Un caro abbraccio

    frantzisca

    Mi piace

  17. L'essere umano non riesce a sopportare l'intrecciarsi spietato della vita con la morte fino a farne una cosa sola, ma anche se non lo comprendiamo, se funziona così e nulla c'è di eterno e tutto muta continuamente, allora significa che è giusto così, per quanto strano sia. Strano e bello.
    Io che non sopporto la morte di un gattino, quanta morte ho dovuto vedere.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...