Le presine di zia Mimma

Presine di zia Mimma

Anche le cose più semplici possono dare un tocco di bellezza alla nostra casa.
Avete visto quei completini per la cucina che spesso a Natale si regalano
alle vecchie zie? Bene. Casualmente, in un supermercato, avevo visto
un mazzetto di spugne abrasive colorate, non solo verdi come sono di solito.
Subito mi è venuta l'idea di ricoprire le vecchie presine da buttare,
le ho lavate, asciugate e voila: ne sono orgogliosissima.

(Fotografia di Domenica Luise nella cucina di Domenica Luise, mia è anche l'idea
delle due listarelle di legno a cui ho fatto applicare i gancetti per attaccarci
le cose che si debbono trovare subito sotto mano).

 

Annunci

12 thoughts on “Le presine di zia Mimma

  1. Brava Mimmina!
    Io stavo buttando una vecchia camicia da notte ricamata a mano nella zona alta, ma mi son trattenuta sperando di saper creare, un giorno!, dalle applicazioni  qualcosa di nuovo….come te!

    Mi piace

  2. Grazie, care. Quanto vi voglio bene. Marzia, puoi fare un punto festone irregolare intorno alle applicazioni e trasferirle su una camicia da notte nuova o su una camicetta. Ciao, vivete felici oggi e sempre.

    Mi piace

  3. Buonasera, belle giovani. Allora: neanche io avevo mai visto le pagliette abrasive così colorate, le vendevano a mazzetti da dieci, appena mi sono cadute sotto gli occhi mi è venuta l'idea. E pensate, ho imbroccato una tendenza moda della primavera-estate 2011, ci sono proprio gli stessi colori, di uguale intensità, che stanno benissimo vicini: la gonna rossa, la giacca arancio, il top viola (scuro). Sulle modelle giovani sono bellissimi, le tinte sono unite e contrastanti, facendo anche un pantalone si possono cambiare i colori.  Le scarpe riprendono uno dei colori. Si può anche usare il tutto nero con la borsa rossa oppure le scarpe rosse, insomma, meditate, gente, meditate. Sono una stilista in incognito.
    Cristina, come sempre ci hai azzeccato: ho proprio il gusto della trasformazione. Mi ci diverto moltissimo e resto sorpresa per prima quando ci riesco. Ah, ah, ah. Oggi ho inventato un piatto di riso che faceva schifo: non va. Cambiamo subito idea.
    Vi abbraccio, buona serata e felice notte.

    Mi piace

  4. Evviva l'estro: anche per le piccole cose ce ne vuole di inventiva originale! Io non ho questa predisposizione, mi piace però trovare la giusta collocazione per ciò che mi regalano o acquisto, ecco per quello ho un'inclinazione alla  valorizzazione di ogni cosa. Bella l'idea delle listarelle di legno, bella e funzionale.

    un bacio
    annamaria

    Mi piace

  5. Che brava! Penso che il resto della cucina sia tutta da ammirare e gustare da profumi e sapori perchè chi ha fantasia l'ha per tutto, dal cucinare al normale andare della vita. Non sei per caso un acquario? Io si, sempre 2 passi da terra e dentro un vento di emozioni tempestoso

    Mi piace

  6. Buongiorno, signore e signori, sono qui sveglia e pimpante o quasi. Oggi ho inventato una ricetta nuova coi pomodori ripieni, se vengono bene ve la racconto. Bene arrivato, utente anonimo, sono venuta subito a ricambiarti la visita in nottata facendo clic sull'icona della casina. È vero, i colori delle presine somigliano agli accostamenti di Mirò. Per curiosità date un'occhiata alla sfilata di Gucci, primavera estate 2011, le indossatrici sono bellissime con questi colori addosso.

    Mi piace

  7. Il bello è che alcune amiche vorrebbero farsele, ma le pagliette abrasive di quei colori sono scomparse. Si potrebbe usare il pile, che qui si trova in tutti i mercatini. Un abbraccio ad ognuno di voi e fate dei bei sogni stanotte, magari sognatevi i nostri blog.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...