Donne libere

Donne libere

Abbiamo barlumi di universi
o poesia, e prati
rifiorenti nell’anima dove il verde squilla
a campane ossidriche. Così
andiamo
coi polsi legati dal filo spinato
ed ali di libellula che tutto sollevano
nell’anima pensiero corpo. Le bocche gialle dei piccoli fiori
eruttano il magma, canali

all’immenso.

                                                                         Domenica Luise

                                                  (Quadro a olio di Domenica Luise, 70 per 50)

PS: Con questa poesia vi comunico che dal primo agosto sarò in vacanza
e lascerò squillare a volontà i fiorellini gialli del mio prato.

             

Annunci

28 thoughts on “Donne libere

  1. il quadro ha incandescenze rutilanti, permettimi di dire.i versi non sono da meno, anche se parlano bocche di fiori e e suonano campane… noi donne abbiamo anche polsi legati ma… le ali ci tengono sospese.

    Mi piace

  2. Cara mimma come stai? Questo quadro esprime una coscienza: cioè voglio dire la coscienza femminile immortalata in effige, sei stata bravissima. Ogni donna ci si ritrova in ogni volto. Grazie anche per le parole in libertà sull'ermetismo, preziose, avrei bisogno di un mentore come te in poesia, credimi.Vado via dieci giorni, ti auguro buona estate e ti saluto con tanto affetto, un bacinoangela anais

    Mi piace

  3. Che male quel filo spinato, per fortuna che abbiamo in dotazione le alidella fantasia, bocche gialle di allegria per colorarci la vita…quanto significato condensato in queste poche righe di parole, è la magia della poesia, Mimma, molto bella !Molto belli anche questi sguardi di donna che hai dipinto, trasmettono molti stati d'animo, bravissimaBuon relax  !!! kiss  freschi di mare

    Mi piace

  4. Ciao Mimmaio torno tu vai…buon riposobuon ispirazionegoditi il dolce far nulla e scrividipingial pensiero di noi…un sorrisoun abbraccioChiaraPs: dimenticavo! che sbadata…straordinaria luce di espressioniarcobaleno di donneimmensità di infinito animo femminile.Così siamo….fantastica/che.

    Mi piace

  5. L'ermetismo di questa bellissima e coloratissima poesia, non mi impedisce di scorgere il senso mistico che attribuisci alla condizione di ogni donna, capace di cose sublimi, ma anche costretta in limiti che la comprimono , di natura antropologico- culturale, mai rimossi  del tutto nel corso del tempo. Vuoi dire forse, che una certa realtà , per quanto dolorosa rende noi donne vittime sacrificali, e che questo ci nobilita e ci eterna.Grande profondità nei tuoi versi,mimma.Grande elogio del mondo femminile a cui  con orgoglio appartengo. Grazie e felici vacanze. Ma in che data  ritorni????nunù

    Mi piace

  6. Ciao Mimma, buone vacanze. Io sono oggi di ritorno, ma solo questo pomeriggio. Ci sentiremo con calma a settembre.Intanto, complimenti per la bella poesia, che mi ha completamente spiazzato!La mia musa invece tace, e forse è meglio così!Ciao,Wilma.

    Mi piace

  7. Buongiorno, amici carissimi, ho solo bisogno di staccare ancora un altro po', facciamo fino a tutto agosto. Se poi mi accorgerò di avervi stancati e di essermi ripetuta, non cancellerò mai i miei blog, ma scomparirò a tempo indeterminato, fino a quando non mi sentirò di avere qualcosa di nuovo da dire e dipingere.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...