Libera salsedine

Il canto della sirena

 


 

Così il mare è la tua pupilla, dove mi smarrisco
nel surf intellettuale: ti amo anch’io.

Di guizzi
e meduse a navigare
come fiori o canti di sirene.

 Perché
qui l’amore è l’attimo felice

braccato dalla zavorra, ma

esiste
tuttavia. Ti corrispondo
vita a vita
davvero. Conservo
nella conchiglia dove il cuore è il frutto
una condensazione di raggi lunari.

 Bacio perpetuo.

 

 

Domenica Luise

(Disegno al computer di Domenica Luise)

 

 

Annunci

18 thoughts on “Libera salsedine

  1. Una Mimma appassionata e amante dell'amore, non solo quello universale…splendidi raggi custoditi nella conchiglia.Che dire poi dei tuoi colori? Un fuoco d'artificio in espansione.Buona giornata Mimmina cara.frantisca

    Mi piace

  2. Anch'io amo il mare, nonostante sia molto lontana dal mare…chissà qualche antenato…Qualche volta penso di essere un'onda, sbattuta qua e là dalla bore infuriata.Una bella poesiaun sorrisoun abbraccioChiara

    Mi piace

  3. Versi scarni e densi, quasi rappresi. Una gran dichiarazione di amore al di là di coordinate spazio-temporali.Quanta passione, quasi mistica!Bella bellaciaofranca 

    Mi piace

  4. Mimma, sei in gamba anche nelle poesie d'amore!!!!!Stordita dalla bellezza di questa tua.Ti abbraccio forte, amica chesafaretuttomatutto!!! (scritto cos' di proposito)Rossella

    Mi piace

  5. Buongiorno, signore: un salutino al volo mentre gli operai smantellano le mattonelle vecchie, mi aggiro nella casa in rivoluzione e respiro polvere. Mi avevano bloccato la strada verso il frigorifero, fortunatamente stamattina, prima che arrivassero, ho bollito una bella pentola di patate e cipolle, erano buonissime, con la fame. Più tardi mi farò la carne, stamattina ho comprato un fornelletto da campo con la bombola, visto che la cucina è momentaneamente fuori uso. Hanno detto che ci vogliono quindici giorni per avere tutto a posto.Nel frattempo coraggio.Grazie dei vostri commenti e dell'affetto palpabile.

    Mi piace

  6. L'amore è così, un guizzo che prende il cuore. Bella poesia piena di sentimento e di gioia profonda. Bella e eterea la giovane creatura frutto del tuo estro.I lavori di muratura scombussolano la casa, ma dopo avrei una cucina nuova, io adoro i miglioramenti, spero ti aiuti qualcuno.Ciao cara, cerca di non stancarti.bacioannamaria

    Mi piace

  7. Buongiorno, signore, sono qui in pausa, tra poco arriva la mia truppa di muratori idraulico imbianchini tappezziere, ah, dimenticavo l'elettricista, il fabbro e ricominceremo il fracasso del trapano. Le mie micie sono nel secondo bagno, quello mio "personale", opportunamente svuotato, una ha dormito nella vasca, su un mio vecchio pullover, l'altra in una scatola di plastica, su un altro mio altrettanto vecchio pullover. Coccola sembra la più rabbiosa, se Cristina si avvicina si mette a soffiare. Forse stasera le potrò liberare in giardino, sempre che il fabbro finisca di collocare la rete sulle inferriate. Oggi vado pure a scegliere le mattonelle e i sanitari per il bagno da rifare, se sbaglio poi mi dovrò piangere il tutto, quindi speriamo bene.Grazie per i vostri commenti e per la presenza sempre affettuosa.Purtroppo mi dovrò stancare necessariamente, cara Annamaria, dopo crollo, ieri sera mi sono addormentata alle diciannove e trenta, svegliata alle ventidue e dopo non avevo più sonno, verso mezzanotte mi sono ricoricata e ho chiuso gli occhi a forza, mi era venuta in mente una poesia bella, ma così bella e semplice, peccato, è volata via.Ritornerà oppure ne arriverà un'altra.Marzia, l'immagine che hai rielaborato mi è piaciuta moltissimo, l'espressione della bambina è incantevole e  hai saputo creare delle sfumature deliziose. Vi ringrazio e ricambio ogni bene. Vivete felici.

    Mi piace

  8. Buon giorno Mimmina !Che delizia questa poesia. Nei suoi occhi il mare e il cuore una conchiglia, quanto amore poetico, quanta dolcezza hanno scaturito questi versi.Molto bella e bello anche il disegno che sembra un acquerello.Mi ha colpito  " l'amore felice braccato dalla zavorra "e quella zavorra è come una stanchezza che ci impedisce di realizzarci…Molto bella  questa descrizione di innamoramento che sembra  espandersi verso il cielo…Bravissima bacini, bacini

    Mi piace

  9. Buongiorno, signore, ben trovate. Oggi è sabato, domani domenica, gli operai sono in vacanza ed io esulto. Stamattina mi sono alzata quand'ho voluto, ecco. Le mie micie, attualmente, sono in giardino, che adesso è accuratamente sistemato perché non se la filino sulla strada.Grazie perché ricambiarsi le visite poetiche è proprio bello. E dire che da piccola mi scocciavo mortalmente di giocare alle signore.Vi voglio un gran bene e vi auguro gioia.

    Mi piace

  10. Ti scocciavi giocare alle signore ? A me piaceva tantissimo e quando ho capito che ero grande per  certi giochi infantili con le bambole, ricordo che mi sono sentita un sacco triste e dispiaciuta…era troppo bello fantasticareBuon relax, kisss

    Mi piace

  11. Grazie, Marzia, la ballerinetta è deliziosa. Paolam, sai cosa penso? Che noi fantastichiamo in poesia insieme ed è ben di più che giocare alle signore, ma anche questo è un gioco. Ci sveliamo, ammicchiamo, ci nascondiamo dietro la siepe, cantiamo,  talora scandagliamo una grande tristezza e solitudine,  ma sempre riprendiamo il passo e la danza. Poesia e amicizia: che binomio perfetto.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...