Segreti d’amore (pensiero mimmiano n° 9)


L’amore dà e riceve, ma c’è più gioia nel dare. 
                                                                                                                         
                                                                                                                                     Domenica Luise


Caleidoscopio multicolore

                         (Elaborazione grafica di Domenica Luise)  

13 pensieri su “Segreti d’amore (pensiero mimmiano n° 9)

  1. Nel tuo mistero Amore vuole gioia / e gioia amore. // Precaria gioia, / effimera, / nel cuore d’ogni altro / inaccessibile, / ci fa atei affettivi / e non crediamo più / che amore sia reale. // Ospitami nel tuo mistero. / Mostrami la tua gioia. // E finalmente crederò / all’amore, / pulsazione divina / in te e in me, / luce d’aurora / che insieme ci fa / sempre ri-nascere. // Amarsi veramente / è generare se stessi / in ogni istante.Cara Mimma, il tuo Pensiero mi ha fatto tornare in mente la lettura di un testo filosofico bellissimo di M. Zambrano, che mi aveva a suo tempo ispirato questa poesia che ho appena scritto (non volevo occupare il tuo spazio, così, col tuo permesso e sprone, te la lascio anche qui, ma ridimensionata con una slash / a segnare gli a capo e il doppio slash // a segnare le strofette… si fa per dire…!).Ecco, è così che io vedo l'amore.Un bacio con relativo "schiocco"!Ciao,Wilma.

    "Mi piace"

  2. Che bello, che bello, che bello, benvenute, benvenutissime, molto più benvenutissime assai,  evviva, che bei versi, Wilma, mi affascina specialmente l'ultima strofa, con questo amore che ci genera gli uni dagli altri. Quale maternità, fratellanza ed anche figliolanza vicendevole. Un abbraccione mimmiano.

    "Mi piace"

  3. Il dare dà più gioia a chi dà che a chi riceve, tesoro. Il più delle volte diamo per gratificare noi stessi, tanto che a volte mi chiedo: è veramente donare il nostro, o un  voler ricevere per aver donato? Non farci caso, Mimma, a volte mi inerpico per  sentieri tortuosi. Grazie del tuo pensiero, sempre gradito.Un forte abbraccioRossella

    "Mi piace"

  4. Rossella cara, bisogna che accettiamo in semplicità i nostri limiti. Io, per esempio, ho bisogno di sentire l'affetto dei miei cari, una coccola mi piace. Ecco. E mica siamo di acciaio inox. Tu non ti inerpicare, vivi più felicemente possibile e vedrai quanta gioia ti uscirà spontanea tutt'intorno.

    "Mi piace"

  5. belissima ogni cosai colori, la poesia di Wilma, l'assunto mimmiano.è proprio la controprova di quanto espresso così bene da Mimmaun abbraccio a tuttecri

    "Mi piace"

  6. Buongiorno, signore, bene arrivate, spero che abbiate dormito bene e vi siate alzate pimpanti, con ottimismo crescente. In fondo aprile è il mese piùbello dell'anno, incominciano i tepori, i profumi, i colori del risveglio, tutto è ancora da vivere e siamo nel sabato del villaggio annuale. Evviva noi ed anche gli altri, formicuzze indaffarate e piene di speranza per noi, i figli, i nipoti, parenti, amici ed anche  sconosciuti. Vivete felici e se vi sentite giù passate da questo blog, vi dico i titoli dei prossimi post: La vendetta del polpo; L'ape regina; Mimma e Cristina sulla luna. Ah, ah, ah. La risata non è un titolo, ma ci possiamo subito scrivere un racconto. Ecco.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...