LE NOSTRE POESIE

Roselline rosa floreale
EVVIVA, EVVIVISSIMA, MOLTO PIU' EVVIVISSIMA ASSAI

Mi è venuta un'idea travolgente:  scriviamo un post insieme,
mandatemi una vostra poesia sulla VITA ed io, per ognuna,
sceglierò i versi che mi sembrano più
belli e li pubblicherò
in prima pagina, così
DIVENTEREMO UN FRATTALE POETICO

e faremo il coro. Parteciperò anch'io insieme a voi,
SIETE  INVITATI TUTTI,
compresi quelli che si sono offesi con me perché
non mi sono piaciute le loro poesie oppure
 non ho messo la pubblicità ai loro libri
 o mi sono arrabbiata per i loro commenti.
Avviso urgente:
CONTINUERO' AD ESSERE STORTA,
è nella mia natura,
affettuosa, ma
STORTA
e potrei non piacervi di nuovo,
accettate LA SFIDA?

L'invito è per TUTTI.
     

I versi saranno pubblicati con il nome e il cognome di ogni autore
 ed il nick oppure soltanto il nick, come preferite.

Adesso guardate l'immagine su questo post:
sono le roselline mignon del mio giardino con fiori azzurri
di cui non ricordo il nome, li ho scannerizzati direttamente
senza nemmeno fotografarli
ed ho poi usato il programma di grafica scegliendo
l'effetto caleidoscopio che mi piaceva di più.
Rappresentano il nostro coro poetico.

Mandatemi le poesie per email oppure con un PVT su questo blog
e se vostri amici non dotati di computer vogliono partecipare
sono i benvenuti. GIURATE DI NON OFFENDERVI
perché non pubblicherò gli scherzi scemi oppure le schifezze,
del resto, in quel caso, se vi offendete non me ne importa.
VE L'HO DETTO CHE SONO STORTA.
Un abbraccione mimmiano per tutti.

                            

La Vita, questa sconosciuta

-tutti si muore un po' ogni giorno
ciascuno vive della sua tragedia –
( Dalla poesia Cerone di Cristina Bove, sul blog Ofelia che non morì )

Baciami giorno a festa
chiamami tua in sordina
scioglimi di campane
aggiungi qualche trillo
                             ( Cristina Bove  Giorno così sul blog Cristina Bove )

" Sono felice perché sei esistita
perché esisti ed esisterai sempre "
                                   ( Dalla poesia Sono felice di Gloria di Simone
                                                            sul blog Il giardino dei poeti )

Solo per lo stupore
poggiato sulle gote
vale la pena
                                                                                        ( Tinti Baldini )

Si sbriciola il tempo
in brandelli di vita
che se ne vanno.
                                          ( Renzo Montagnoli, Dall'alba al tramonto )

… Il gracidio di una rana,
lo sfiorare di due mani,
l'angoscia e la gioia di un amore,
due labbra che si incontrano,
…così è la vita.
                                                     
( Renzo Montagnoli Così è la vita )

Ditemi adesso
che ho rantoli di vita
quale natura mi apparterrà
nel gioco delle misure smesse
                                                    (
Beatrice Zanini da Contro natura )

Mettiamo il caso
il volo di un gabbiano
catturasse l'occhio mio distorto
l'immagine sbilenca
e tutto il resto accanto

…accosterei planando
il tempo per un nido
e poi il sorpasso.
                            
( Beatrice Zanini Becco a becco_e se beccando )

Ti guarderai allo specchio
e ti vedrai già vecchia
con dietro quel lamento
'…fermati un poco
fermati un momento
lasciati accarezzare
…suvvia, non te ne andare…!
                                                      ( Domenico Trimacassi da La vita )

Della mia sete ho fatto acqua per gli altri
poiché l'amore urgeva.
                                                     (
Domenica Luise da Troppo poco)

…la morte non esiste, è semplicemente
la vita in maschera. Pulsano i nidi
sui campi di battaglia.
                                                   (
Domenica Luise da Non è tardi )

Non toccarmi le ferite
sono bagaglio del mio viaggio

non guariscono quasi mai
ma sono così
viva
                                                           (
Paolam E' così che vado )

C'è un azzurro che copre
i suoi chicchi di grano
e un frastuono di piume
si accosta a un tremolio
di cemento.
                                    (
Paolam Senza volto, dal blog Tra me e te )

Sentieri di pietra
dove si scassano i tacchi
e dove torniamo puntuali
a impolverarci e cercare una via
                                                             (
Angela Sias Ripensando )

… e incrocia le dita e alle quattro non riesce
a dormire e prende a pugni la vita.
Ma ci crede ancora.
                                                       (
Angela Sias Ci crede ancora )

E vi cancello, amori vecchi, col gesto solo
di uno strisciar di gomma
pastelli rossi…
…Adesso basta, non fasciatemi le sere.
Morite in fretta nel male terminale
dell'oblio.
           ( Nunzia Binetti Ore diciotto, sul blog Il giardino dei poeti )

Un albero a fronte tace e mai lamenta
il suo star fermo; la sua è pazienza
d'anima disabile, lo vestono e lo svestono
materne le stagioni…e vive.
                                                            (
Nunzia Binetti  Da sè )

Devo restare, faccio al meglio e non è vero
annaspo, a volte rido, anche fuggo
sbilancio l'arco e disoriento la freccia
                                              Flavia Isetta Il ritorno dell'eguale )

…Vita che ci allieti
e ci abbandoni,
quanto ti dobbiamo
per questo tradimento?

…Perché ci alletti e vai?
                                                     ( Carmen A tu per tu con la vita )

Non temere. Ci attende
un destino di regalità
e questo tempo ci è dato
al cammino. Insieme.
                                                            ( Nonna Pina Per Beatrice )

Strane coincidenze
di occasioni mancate.
Sogni, illusioni, realtà, delusioni…
attese inutili alle stazioni.

…Essa scorre da sola.
                                        ( Francesca Russo (BaBaNeVe) La vita )

…non posso ignorare la morte
è lei che mi esorta a non sprecare
il tempo che mi è dato a non lasciarmi
inerte a vivere indolente
                                                         Lucilla La luce dell'aurora )

– Non sollevare polvere di anni passati,
rinfresca la vigna con nuvole a pecorelle -.

… impaziente sono, fremo nell'attesa che torni
l'allodola a quietare la vita tra i filari d'uva.
               ( Chiara Marinoni Quando la terra è calda, profuma di grano
                                                              sul blog Un filo di parole )

Labbra sfiorano
 la mia fronte.

…Schiude un sorriso…
profumi, musica, sole.
                                                                        ( Isabel 49  Magia )

…ho quasi sempre cullato curato
qualcuno con le parole
insegno con le parole
scherzo con le parole…
ho fatto anche soffrire con le parole
ma con le parole ho chiesto perdono…

Quando tacerò starò messa male
preparatemi il sepolcro.
                                            ( Lucia Tosi (Kalekaiagathe) Le parole
                                           sul blog Il giardino dei poeti )

I violini di Mozart non temono
il silenzio
All'alba o a notte fonda
spalancano di azzurro
l'infinito
                                                         ( Maryline I violini di Mozart )

Non ho mai piantato roseti
ma, tra l'indice e il mignolo
ha deciso il seme
ed una goccia di sale
lo ha preferito su tutti.

Ti tengo nella zolla
unico fiore
nella mia casa senza vasi.
                                  ( Annarita Campagnolo  La portatrice d'acqua )

Febbrile l'energia
trasfigura la visione d'una falce lunare
che miete sogni in avaria
e ricompone il cosmo.
                                   ( annarita 59 Come in un quadro di Van Gogh )

… il modularsi liquido dell'acqua
le distoglieva iridi di fumo
e convertiva labbra
da strade desolate
in viottoli di erba e ciclamini.
                                                              ( annarita 59 Di mare e ciclamini                                            dal blog gibigianna )

Mi hai allontanata
a poco a poco
dalla mia giovinezza
e qualche sogno s'è perso
nel buio della sera.

Ora la sera mi appartiene.

…Ogni stagione è buona
per seminare amore.
                                      ( Gianna Curtò, Alla vita sul proprio blog )

Abbiamo ancora
voglia e paura di essere,
noi,
grintosi nipoti di ieri,
teneri nonni di oggi.
                                     ( Gianna Curtò A strati sul proprio blog )

'Na criatura di Marzia

Il tuo arco,
la tua polla
io
e tu?

Mio nutrimento
…mia freccia
che scocca
me stessa
al cielo
                                                                    
( Marzia da 'Na criatura )

…Una domenica ancora
di palme tese
su palmi chiusi
e arranco strisciando

   
( Guido Ranieri Da Re  Di palpebre aperte sul blog Versi spezzati )

Sono vivo
dentro vortici improvvisi
…e mi scopro
ancora intatto
mentre cado ai tuoi piedi
      (
Guido Ranieri Da Re Ancora intatto sul blog Versi spezzati )
 
…proprio un invito al temporale
allo shock di un fulmine che viene

e allora sì, di punto in bianco
il corpo a prendere
una gioia viva da spellare.

                       ( ghostdaisy Nessun colpo di fulmine a ciel sereno
                                                        su Lo specchio attraversato )

In realtà spalanchi il cielo che mi piace
fin dal mattino
quando ti immagino ai tuoi traffici di uomo

immerso nel moto del rasoio che stimola quello del
cervello
o tirato al giorno

 ( ghostdaisy Dalla padella del sogno alla brace del mattino
                                                su Lo specchio attraversato )

…E' che tiro il passo a fatica
per un macigno
che si è piazzato nel petto

e non è pena d'amore

è qualcosa di più…
voglio terra,
ché i passi fatti voglio vederli

                                ( rossella 1953 Nel pugno sul blog Metamorfosi )

Credevo che a restare per troppo tempo
in apnea
prima o poi si morisse

Invece si vive anche se si sta dietro a una finestra
e non si appanna il vetro.

                         ( rossella 1953 Da una finestra sul blog Metamorfosi )

dammi la mano
ché quando si stringono
 anche le unghie hanno occhi
per vedere inciampi
forse ce la faremo
a bucare il buio
          ( Francesca Futura
In assenza di luci su marigadesospensamentus )

al bagliore di fiamma
ondeggiano nel nero
ombre di palma
assieme – braccia calde

ventagli di sabbia – sollevano
tambureggiando di calcagno

piedi
che non conoscono cavigliere
                          ( Francesca Futura Libertà su marigadesospensamentus )

Per tanti mesi protetto,
dialoghi continui sottovoce.
Due vite in una.

Infine la luce,
un attimo di smarrimento:

una nuova vita.
                                                                                ( accipicchia: Vita )

Attendo qui
come limite di un'ombra
spigolo d'eterno
depositata a vivere
tra lame inconsistenti

e mi arrendo all'evidenza
d'esser polvere
acquattata sopra il frutto
che non ama la ragione
non addenta, muore
– un po' più in là –
del sole

                                                                             ( Doris Longitudini )

I miei pensieri abitano
altrove,
stanno con te
in un qualsiasi domani,
…luce che buca vortici di fango.

                                               ( Graziella Non qui su Silenzi di pietra )

Prega per me che non ho un dio
e sono rimasto solo tutta la notte sotto la pioggia
e c'era qualcosa nell'aria che mi feriva la gola.

…sii così generoso da dividere il pane
il vino e l'incanto di una vita qualunque.

                                                           ( Maria Attanasio Prega per me )

Carta vetrata
ho sulla pelle
e polvere di cristallo tagliente,

chiodi appuntiti
nel cuore
e una tigre,
spugne che assorbono
il dolore del mondo

e un fuoco tatuato dentro
        ( Elisa mt littera Carta vetrata Sul Giardino dei poeti )

Non rubarmi l'arte, mi fa vivere
il pavimento è lucido, puoi specchiarti
ho spolverato e cucinato i tuoi piatti preferiti

Adesso lasciami dipingere le mie tele bianche
…scrivere finché mi trabocca il cuore

    ( Elisa mt littera Non rubarmi i giorni Sul Giardino dei poeti )

Non date il mio cuore in
pasto ai cani| piuttosto lasciatelo| così, su un
muretto per strada.

Lo prendano i bimbi, per farci
al pallone.

    ( Elia Belculfinè Equilibri di struttura sul Giardino dei poeti )


La vita ci prende d'improvviso
…c'è più poesia in una zolla di terra che
in tutti i versi scritti nei nostri quaderni

                        ( Elia Belculfinè Il vaso di ferro sul Giardino dei poeti )

E' ora è ora
mi precipito in picchiata
sensi aperti a cogliere la vita
e vedo e sento
e mi stordisco

                                                 ( Franca Canapini Il volo della vita )

 

… sono le sue immense dita

di lave e passione

che riscaldano il miracolo sopito

del seme racchiuso nella sete…

                                                   ( Aurelia )

 

Io chiedo ancora un sogno

che mi incanti.

Aspetto un sole

che mi esploda dentro.

                                                 ( Annette da Un sogno ancora )

Da vigna vendemmiata
raccolgo grappoli dimenticati.

Malinconici scampoli d'amore.

                                                               ( Giovanni 88 )

Ieri na picciridda mi dicia
chi quannu ci parrava, idda sintia
na ducizza ntò cori versu i mia.
Quanta gioia mi desi, diri no putria,
mi pagoi da stanchizza chi sintia
picchì l'amuri è propriu chiddu chi dicia.

( Ieri una bambina mi diceva
 che quando le parlavo, lei sentiva
una dolcezza in cuore verso di me.
Quanta gioia mi ha dato, non potrei dirlo,
mi ha ripagata della stanchezza che sentivo
perché l'amore è proprio quello che diceva. )

                                             Iole Luise, I mé alunni (I miei alunni)

 

73 pensieri su “LE NOSTRE POESIE

  1. Mimmina cara, buongiorno !! Mi dici chi di noi non è storta? Almeno io mi ci sento parecchio, ma è la tenacia dell’amicizia e dell’affetto a farci accettare anche nelle mancanze e nei dispiaceri.
    Mimmina hai avuto un’idea deliziosa, mi piace un sacco, una poesia a più voci. Chissà che mix esce fuori, sarà curioso scoprirlo. Una poesia sulla vita, vero?
    Guarderò cosa ho di bello, poi tu sceglierai il verso più carino, se c’è, e che si addice alla composizione completa.
    Mi piace quando ci stuzzichi con queste idee fantasiose…
    baciniii !!!

    "Mi piace"

  2. Sì, Paoletta, una poesia corale sulla vita, ma ogni contributo ( anche più di due o tre versi ) rimarrà personale e firmato, com’è giusto che sia. Aspetto i vostri capolavori, posso saccheggiare i blog? Rispondete!

    "Mi piace"

  3. mi fai fare da apripista, e vabbeh, è una bellissima idea, e penso che verrà fuori qualcosa di molto interessante… magari di traverso, almeno per quello che mi riguarda, visto che mi sento anch’io abbastanza “storta”
    Aspetto con curiosità lo svolgersi della performance.
    ***

    "Mi piace"

  4. Cara la mia, quasi , concittadina, e come potrei dirti di no ! Anzi io ce l’ho già pronta una poesia che si intitola ‘la vita’, che ho appunto postato qualche anno fa sul club. E poi è l’idea che è molto bella (e impegnativa) di far confluire parti di ‘vita’ in una vita complessiva, ma tu sei ‘maestra’ nello scrivere e saprai cavartela. Un caro saluto a te e a tutti , ti invierò via email la mia ‘vita’. Ciao.

    "Mi piace"

  5. Bellissima idea che nasce da una simpatica storta che ha dalla sua la verità e non è poco in un mondo fatto al contrario.
    Vedrò di pensare qualcosa in versi, non so se ci riuscirò, io scrivo in prosa.
    Un caloroso abbraccio.
    Annamaria

    "Mi piace"

  6. Sono storta e piaccio. La ruota pavonesca, la ruota. E’ uscita tutta. Aspetto altre poesie e intanto aggiungo una nuova arrivata. Buonanote a tutti e dormite felici.

    "Mi piace"

  7. Grazie Mimma, come posso rifiutare un tuo invito, a parte che l’idea mi piace e “assai”. Spulcerò tra i miei versi, qualcosa spero di trovare, poi valuterai tu.
    Un abbraccio grande
    Flavia

    "Mi piace"

  8. Che bella idea, Mimmina! Cercherò tra le mie poesie e ti manderò qualcosa. Per il momento ti lascio un abbraccio, con tutto l’affetto che posso e che meriti! Sei straordinaria 🙂

    "Mi piace"

  9. Buongiorno, signore ed amiche, bentrovate. Stamattina, appena aperto il mio blog, tutti i commenti di questo post apparivano in rosso e i miei occhi hanno incominciato a tremolare pericolosamente. Ho controllato gli altri, ma erano normali. Ogni tanto splinder mi diventa nevrastenico. Ho richiuso e riaperto, sono tornati azzurri e riposanti. Io capisco che è il post delle nostre poesie corali, ma non pensavo che facesse il semaforo.
    Aspetto le altre poesie, intanto guardate i contenuti dei versi già pubblicati: c’è l’amore, il dolore, la gioia, il coraggio, la speranza, la consapevolezza.
    Adesso debbo fare colazione e prepararmi, andiamo al mercatino con un’amica: frutta e verdure buone, qualche maglietta e piccole sciocchezze, facciamo un giro ed anche questa è vita, se la sappiamo cogliere, va bene, fiori di campo, nulla di che, ma quanto sono graziosi. Appena torniamo riapro e aggiorno.

    "Mi piace"

  10. Ciao bella,
    stamattina ero storta,(sto stirando), sai!
    Poi ho fatto una pausa, ho postato una nuova poesia e infine sono venuta a trovarti e cosa trovo
    una magnifica sorpresa.
    Accetto, prendi pure cioò che vuoi;
    ora devo andare a trovare la mia dolcissima mamma, poi ti mando qualcosa.
    Un abbraccione
    giornata che sembrava storta, ora con allegri connessi
    e annessi, tutto risplende.
    Baci
    Chiara

    "Mi piace"

  11. Cara Mimma è la vita che è storta e noi, per seguire il suo cammino, dobbiamo seguire la sua posizione!
    Bella questa iniziativa, bello l’invito: ora guardo fra le mie cose se c’è qualcosa da inviarti.
    Comolimenti per il frattale, bellissimo!
    Bacione, Lucilla.

    "Mi piace"

  12. cara domenica, io ho scritto sempre poche poesie, una sola è di pubblico dominio (ludibrio) e sta nel giardino dei poeti, come sai. altre cosucce ce l’ha sempre cristina, non so se possono andare. bella iniziativa, mi piacerebbe esserne all’altezza.
    lu

    "Mi piace"

  13. Che carini questi ritagli di poesia assemblati. Io poi, adoro i testi brevi che colpiscono come frecce.
    Bella idea Mimma
    Buon rientro dal giro al mercatino !!

    "Mi piace"

  14. Ehi, molto più benvenute assai, ho aggiornato il blog con alcuni versi tratti dalle vostre poesie e così adesso, dopo un buon pranzo, potrò riposare le mie quattr’ossa con polpa adeguatamente, ci sentiamo dopo il pisolino. Ciao.

    "Mi piace"

  15. ho scovato questa cosa sulla vita, una specie di frammento.
    magari tu dirai: schifezze, poi, no, ma ci provo:

    il cielo è grigio
    scende un’uggiola
    come un sudario
    che vuole che impari
    vivendo
    come qua giù nulla diletta
    nulla dura
    che il sole non rischiara
    ma dichiara
    questa terra oscura

    non piangere, mimma, non fare così, ti prometto che da grande mi impegnerò di più!
    baci.
    lu

    "Mi piace"

  16. Mimma sai che è proprio carino questo collage? In effetti ci si sofferma sul concetto espresso nel verso che diventa poesia a sè. Speriamo ne arrivino ancora tante.
    Ciao, ripasserò per vedere.

    "Mi piace"

  17. Cara Lu, vai a guardare il collage poetico, ti ci ho messa e ci fai una magnifica figura. Altro che frattaglia. Angela, sì, è un bel post: siete tutti bravissimi ed ho notato un tuo lampante miglioramento poetico.

    "Mi piace"

  18. Passo di qua per la prima volta e tramite Cristina.
    Il tuo entusiasmo è travolgente, te lo hanno mai detto?
    Apprezzo in sommo gradi chi sa giocare e , per me, scrivere è un gioco ad incastri.
    Non partecipi facilmente ( non amo le gare e mostrare muscoli intellettuali), ma qui ed ora ti lascio ‘na criatura .
    E’ appena un pensiero ma te lo lascio di cuore e partecipo.

    Il tuo arco
    la tua polla
    io
    e tu ?

    Mio nutrimento
    mia sacra speranza
    mia freccia
    che scocca
    me stessa
    al cielo

    mia infinitudine grazia
    senza squarci
    nè nembi
    accogliente sembiante
    tu
    alba e meriggio
    notte mai scialba
    e riscattata
    dalla mia voluta
    lacrima
    tu.

    "Mi piace"

  19. www ci piaci tu… perdona la battuta scema, tormentone di qualche estate fa, ma è così… ci piaci TU. Storta !

    Cerco qualcosa e te lo mando, specialissima amica. Bella l’immagine del coro. Smack

    "Mi piace"

  20. Marzia cara, benvenuta, la tua poesia è bellissima e ne trarrò dei versi per inserirli nel post in prima pagina. Spero che tu, fra noi, possa avere gioia, conforto e tanta allegria. Qui non esiste alcuna competizione né gare odiose e nessuno ti chiederà di fare la statistica per scegliere gli autori più bravi. Ognuno ha la sua scintilla diversa ed ammira la scintilla altrui.
    Doris, ti aspettavo in agguato, prontissima a venire sul tuo blog a servirmi da me di primo e secondo piatto, tanto lo so che tu sei contenta… va bene: scegli tu e manda il tutto. Buonanotte, vivete felici e fate bei sogni.

    "Mi piace"

  21. Miei cari, AVVISO URGENTE, splinder sta prendendo le ferie piano piano e non sapete quanto mi ha fatta sudare per aggiungere gli ultimi tre testi in questo post. Ha incominciato ieri mattina, i commenti qui dentro apparivano tutti rosso fuoco, io sono d’accordo che i poeti ardono, ma gli occhi mi battevano. Ho chiuso, riaperto, ed erano normali. Poi non vi dico cos’ha combinato, tanto è vero che ha alterato i colori negli inserimenti finali, è diventato lentissimo e mi sembra la prof. Domenica Luise quando si alza dal letto. Ecco. Se io dovessi momentaneamente scomparire sappiate che la colpa è sua.

    "Mi piace"

  22. Provo anch’io a lasciare qualcosa.
    Ora Ti mando una mail.
    La mia attività ha vinto sulla poesia nelle ultime settimane.
    Scusate la mia costante assenza.

    P.S. Sei un vulcano, Mimma. Bellissima iniziativa.

    Guido
    Non sono gli anni, amore, sono i chilometri. (Indiana Jones)

    "Mi piace"

  23. Grazie a te..
    Solo che il titolo non c’è; “na criatura” (Una creatura) è appena il nomignolo con il quale batezzo ipso facto i miei parti di vario genere.

    "Mi piace"

  24. Eccomi. I computer, per me, rimarranno un mistero. Quello su cui faccio grafica, tutto da solo, zummava convulsamente appena tentavo di lavorare. Ho preso i due programmi essenziali di fotografia e li ho installati su questo computer, dove gli stessi file funzionano come i santi. Stamattina mio nipote Giovanni voleva vedere cosa avesse, ma adesso anche quell’altro funziona da solo. E che diamine, ti fanno fumare il poco cervello sopravvanzato. Angela cara, conosco la tua sincerità, è vero: i versi stralciati sono belli e poi, assaporati a seguire, sono magnifici. Si sente il coro. La verità è che i poeti sono bravi perché la poesia è dentro ogni persona umana, talvolta dormicchia e non ne siamo coscienti, allora basta un incoraggiamento, una parola di consenso sorridente, senza alcuna graduatoria di bravura perché siamo tutti bravi come possiamo, ed ecco la magnificenza. Devo dire che non mi aspettavo tanta partecipazione, siete davvero andati oltre le mie più rosee speranze.
    E’ anche magnifico che mi abbiate messo nelle mani i vostri tesori, tra cui a mio piacere avete avuto gioia di lasciarmi scegliere. Il dono è vicendevole e ne godiamo tutti.
    Marzia, mi ero subito resa conto che la poesia era senza titolo e che ‘na criatura è il modo in cui chiami le tue creazioni, però mi è piaciuto tanto che l’ho messo lo stesso, lo possiamo lasciare? Caro Guido, aspetto la tua email per inserirti, altrimenti vengo direttamente sul tuo blog a cercare fior da fiore. Vi abbraccio tutti con gioia.

    "Mi piace"

  25. E se a te,mimma, e a Cristina ,dicessi che mi sento storta anch’io?:-)) Non c’è due senza tre …ed ora il numero è perfetto:-)).
    Questo caleidoscopio poetico è un omaggio tenerissimo a noi tue amiche ed amici,mimma, e non poteva venir fuori che da un cuore colmo di amore e come il tuo.
    Grazie ,tesoro.

    Hai scelto per me dei versi che amo molto e che mi esprimono intenzionata a voltar pagina e a dare un indrizzo nuovo al percorso della mia vita.
    Forse ti propongo altri versi, perchè la tua idea mi pare brillante :-)). Ok????
    Un abbraccio con riconoscenza.

    "Mi piace"

  26. Cara Nunzia, aggiungerò gli altri bellissimi versi che mi hai mandato subito dopo i tuoi già pubblicati, e così sei sistemata come meriti.
    Mi sto divertendo molto in questo caleidoscopio poetico, bello, bello e gioioso.
    Un abbraccio pomeridiano, vivete felici e poeti.

    "Mi piace"

  27. eccomi. caspita che versi bellissimi, un’idea meravigliosa, così bella che solo a te poteva venire.

    Aspetto di leggere anche altri.
    Intanto ti ringrazio di quelli miei che hai presi-
    io non avrei certo fatto meglio, anzi.

    un abbraccio W Mimma
    ciao

    "Mi piace"

  28. Hai visto che splinder non ha voluto sentire ragioni e la tua seconda poesia è rimasta in rosso fuoco? Ho tentato invano di correggere, per adesso si è impuntato. Mah, ha scelto il momento. Grazie, cara, delle tue belle poesie e della tua presenza, il cattivo tempo va scendendo, speriamo di essere graziati domani: andiamo al ristorante, a mangiare il pesce fresco. Comunque si sta rannuvolando e rinfrescando. Benvenuta in questo blog e sempre bentornata.

    "Mi piace"

  29. Buon giorno cara
    grazie, grazie assai;
    spendido fiore di questo giardino
    quanti ranuncoli e margherite
    hai seminato nel tuo prato:
    cento applausi.

    Un sorriso di sole
    buona domenica

    cavolo sono anonima!
    beh, pazienza
    Chiara

    "Mi piace"

  30. Ma che bellissima iniziativa Mimma dolcissima!!…non solo partecipo volentierissimo…ma ne sono veramente onorata!…
    Un immenso abbraccio a te!
    Grazie stella, ti voglio bene anch’io!!

    "Mi piace"

  31. Ragazze, debbo aggiungere soltanto un’altra poesia ( sempre versi scelti ) e per stasera ho finito, splinder mi ha fatto sudare sangue, altera i colori, toglie alcuni spazi, ho tentato invano di correggere niente, aveva stampato le poesie di Ghost in rosso, poi sono tornate blu da sole, è da quando ho messo questo post che mi rende la vita difficile. Uffa. Pazienza, speriamo che si riaggiusti. La vostra partecipazione mi sta dando moltissima gioia, allora lo faremo di nuovo e ancora meglio. Baci baci.

    "Mi piace"

  32. Mimma, ti dico pubblicamente quello che ti ho appena scritto in PVT.

    GRAZIE

    Non sono mai giunta a pié pagina, non sapevo neanche si potessero inviare commenti. Non per disinteresse (ché quello che hai fatto pertutti noi sarebbe da premio Nobel).

    Solo per mancanza più che di tempo, di energie.

    Sei grande Mimma, anzi immensa.

    E anche in pubblico ti chiedo perdono per non aver dedicato alla tua incommensurabile generosità il tempo che meritava.

    Ora però lo faccio: Grazie e Perdonami. Due parole stupende, due parole d’amore, forse le più belle in assoluto, che tu meriti in modo particolare.

    E poi complimenti a tutti i poeti di ogni età e sesso, nessuno escluso,
    per la bellezza dei versi.

    Ti abbraccio Mimma con tutto l’affetto di cui sono capace.

    Abbraccio anche i meravigliosi poeti che stanno facendo con me questo meraviglioso viaggio che si chiama vita, tenendoci per mano.

    Rossella

    "Mi piace"

  33. Rossella cara, che commozione e quanto per me sarebbe triste , ormai, senza di voi. SIAMO UNA FAMIGLIA. Grazie, anche se hai esagerato perché la stima e l’affetto spingono a esagerare… mi sta uscendo la ruota, no, che vergogna. Ecco, sono pubblica pavona.

    "Mi piace"

  34. Ciao, Mimma, chiedo scusa per non averlo fatto prima. Mi perdoni?
    Ti ringrazio molto per la tua gentilezza, io non sono stata così tempestiva.
    Hai scelto proprio i versi giusti, hai sintetizzato perfettamente il senso del testo. Grazie ancora, a presto.
    Piera

    "Mi piace"

  35. Ciao Mimma, sono passata da casa tua, e ho letto le bellissime, tante adesioni, sul tema della vita.. vorrei aderire anch’io, naturalmente se lo ritieni opportuno…
    La tua iniziativa è encomiabile, e ti rende merito sia per quello che scrivi e per l’amore e l’ironia che regali a tutti indistintamente, ti accomuno alla cara e incredibile Cristina.. siete mitiche donne colme d’arte con la gioia di viverla!
    Ti mando con umiltà il mio semplice pensiero sulla vita:

    Nel mio progetto del giorno e della notte
    lunga, è la catena accesa della vita
    s’incunea e percorre
    la verità infinita

    sono le sue immense dita
    di lave e passione
    che riscaldano il miracolo sopito
    del seme racchiuso nella sete…

    ciao, e GRAZIE!

    aurelia

    "Mi piace"

  36. Cara, la seconda strofa della tua bella poesia, che è culminante, è stata subito inserita nel nostro coro. Grazie della tua presenza e della gioia data e ricevuta.

    "Mi piace"

  37. Ehi!! Complimenti per il nuovo avatar. Grazissime per l’inserimento.
    Iltuo/nostro frattale è proprio un gran canto alla vita. Che bella idea che hai avuto.
    franca

    "Mi piace"

  38. Come novello Re Mida, sai trasformare il pensiero in sentimento e poesia.
    Umilmente, ti invio questi tre versi senza titolo:

    -Da vigna vendemmiata
    raccolgo grappoli dimenticati.

    Malinconici scampoli d'amore.-

    La vigna, come la vita, ci riserva sempre qualche sorpresa, qualche dolcissimo   grappolo, qualche scampolo d'amore. 

    Giovanni88

    "Mi piace"

  39. Caro Giovanni 88, che gioia questi tuoi versi da aggiungere alla nostra poesia, spero che molti altri amici la riprenderanno e così continueremo il coro, voglio invitare al bis anche quelli che hanno già partecipato. Pubblicherò i versi più belli di ognuno, è passato un po' di tempo dall'uscita di questo post, vado subito a fare un link. Grazie, Giovanni, bella idea.

    "Mi piace"

  40. Io dico che sei meravigliosa, con tanta amorevolezza curi questo blog come fosse una grande famiglia in cui tutti noi ti abbracciamo stretta stretta perché ci sentiamo amati…

    "Mi piace"

  41. Cara Mimma, eccomi a recuperare un poco di ciò che ho perduto, grazie per la tua sempre grande generosità, è stato un bel momento, quanti bei flash!

    Un caro abbraccio

    frantzisca

    "Mi piace"

  42. È vero, frantzisca, questa poesia è un grande coro armonico dove ogni voce è solista. E nell'insieme raggiunge tocchi di struggente partecipazione. Grazie, vita. Ma talora che potature!

    "Mi piace"

  43. Bella l'idea questa della macedonia poetica, così è spuntato pure un pezzetto di fico d'india siculo… cioè un paio di versi in dialetto che tu hai sapientemente tradotto. Ho letto tutto quanto e penso che hai avuto la mano felice nella scelta dei versi deri vari poeti. Ti voglio sempre tanto bene tua sorella Iole.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...