La poesia mi fa (pensiero mimmiano n° 5)

Gelsomino giallo
Io sono la mia poesia come il fiore è la sua pianta.

               Domenica Luise
                                  (Fotografia di Domenica Luise)
Annunci

26 pensieri su “La poesia mi fa (pensiero mimmiano n° 5)

  1. E sei un fiore preziosissimo che diffonde il suo profumo intorno e io sto col naso all’insù pronta a coglierlo.
    Grazie Mimma cara per ciò che sei
    Tua Flavia

    Mi piace

  2. Grazie, care. Mi sono appena svegliata, ho fatto colazione in compagnia di Cristina e Coccola interessatissime al latte e caffé coi cereali, da stamattina sono in dieta, ah, ah, ah, ahi. Niente biscotti e, per la verità, pane e marmellata lo sopporto a fatica, non mi piace il troppo dolce. Mah, vediamo cosa combino. Aprire il mio blog e sentirvi vicine è bellissimo. Ho pubblicato questo pensiero mimmiano in attesa del racconto giocoso ” Cristina e Mimma all’inferno “, che procede allegramente, poi ne ho altri due in mente, uno per il club e l’altro per un concorso senza premi e senza vincitori come piacciono a me.
    Concorso vuol dire fare insieme una cosa, non l’uno contro l’altro e tutti contro tutti.
    Così il mio premio Giobbe-a è per tutti quelli che mi vogliono bene e mi sostengono con la loro presenza, non è facile seguire costantemente un blog con il da fare che c’è in casa.
    Oggi alle nove e mezzo esco con un’amica, che si chiama Mimma come me, andiamo a comprarci qualcosa per l’estate.
    Nel pomeriggio a fare pulizia dell’anima con una bella confessione.
    Adesso mi vesto e vado a innaffiare il giardino: qui l’estate arriva dall’oggi al domani.
    Nell’intervallo ho appuntamento telefonico con Orsola.
    Il mio carnet è pieno, debbo rifiutare l’invito al ballo del principe azzurro.

    Mi piace

  3. Che bello farsi una chiacchierata via Internet. Anch’io ho fatto colazione, un po’ come la tua, la marmellata a dopo, sono al pc da prima mattina, contenta di interagire con tutte voi. Belli i tuoi fiori , un fiore è poesia, le parole giuste sono poesia, le tue sono un concerto. Buona giornata cara, ti auguro di fare buoni acquisti, il caldo incalza.
    Con amicizia, Annamaria.

    Mi piace

  4. Ciao cara Mimma,
    ti consiglio qualche petalo di viola mimmola o forse un qualcosa di più semplice…, bellissimi petali bianchi di mimmargherita, oppure qualcosa di più sofisticato, per le serate di gala, come mimmorchidea.
    Scherzo un po’ stamattina,
    il tuo giardino è sempre una meravigliosa poesia.

    Un abbraccio e un sorriso
    Chiara
    Buone comperere!!!

    Mi piace

  5. Mimma questo pensiero è bellissimo.
    La poesia ci rappresenta e sfoggia i nostri colori più o meno brillanti, più o meno profumati. Finchè riusciamo a fiorire saremo vive nel profondo…
    Che bello quel fiore, Mimma, cos’è?
    Un bacio

    Mi piace

  6. Ehi, benvenutissime. Allora: quel fiore si chiama gelsomino d’inverno perché fiorisce in inverno, io l’ho fotografato l’altro ieri ed erano due degli ultimi. E’ più piccolo di quanto si vede nella fotografia, quasi la metà e non ha odore. Forma rami incantevoli con questi fiori sistemati in una specie di spiga. Va bene anche reciso e dura alcuni giorni, ma sulla pianta è più felice. Quando ero bambina dal cortile della vicina si arrampicava e sporgeva sul muro del nostro cortile, io costringevo sempre i grandi a raccogliermi i fiori che mi ” seducevano ” affacciandosi dall’alto perché ci andavo pazza.

    Mi piace

  7. Buongiorno a tutti, anche a qualche maschio muto e smarrito, se c’è, ben svegliati, vivete felici e venite sempre a trovarmi, evviva, evvivissima, molto più evvivissima assai.

    Mi piace

  8. bellissimo!
    se avessi detto la poesia è il mio fiore, sarebbe stato vero, ma meno impattante
    così invece, questo apparente ribaltamento, si fa in me senso pieno-

    Brava!
    ciao

    Mi piace

  9. Buongiorno, benvenute e bentornate, vi abbraccio, lunedì su questo blog c’è una sorpresa, si intitola Mimma e Cristina all’inferno. State all’erta.

    Mi piace

  10. Ehi Usignola! troppo silenzio, voglio sentire i tuoi gorgheggi,non stavi preparando un raccontino? Mmm
    forse a quest’ora stai ai fornelli…
    Buona domenica Mimmina, un abbraccio di quelli che piacciono a te.
    francesca

    Mi piace

  11. Buongiorno a tutti! Eccomi qua, non ero ai fornelli, stavolta mi trovavo a messa, il racconto è finito ed incomincerò a postarlo in serata o domattina, una puntata al giorno per sette giorni, si intitola ” Mimma e Cristina all’inferno “.
    Ah, ah, ah. Un abbraccio ed un grazie per la vostra presenza sempre affettuosa e incoraggiante.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...