Lieto fine e conclusione


Vi avverto che il racconto " Una scuola speciale "
 qui sotto pubblicato è stato concluso  definitivamente. 
Voi che ne dite? Un abbraccio
 dalla prof. Dominica de Luisis
   

 

Annunci

12 pensieri su “Lieto fine e conclusione

  1. Ho letto con piacere anche la seconda parte, molto divertente e arguta. Gli aggettivi metaforici usati per i personaggi sono originali, da favola. Sei una bravissima e fantasiosa scrittrice. Complimenti! Aspetto la terza parte.
    Con amicizia, Annamaria.

    Mi piace

  2. Ti ringrazio per la visita, i miei maestri siete voi del club, e molti nei blog. C’è sempre da imparare.
    Ho letto il secondo racconto e ho riso, ma ho anche riflettuto;
    nella classe dei miei figli c’erano proprio tutti, da manolesta , maleducazione invidia, persino amore. Solo che non erano alle medie, ma alle superiori (triste).
    Ora attendo la parte terza, credo che la copierò e la farò leggere ad una mia carissima amica prof.di medie, posso?
    Sarà ferlicissima!
    Un abbraccio e un sorriso e
    ancora complimenti.

    Chiara

    Mi piace

  3. Wooow!!! che bello ! cìè anche una terza parte!…
    Mimma, sei davvero eccezionale, come riesci a tratteggiare tu i caratteri, nessuno.
    Divertimento assicurato, vado a linkarti.
    Bacio e buona domenica.

    Mi piace

  4. Ma certo che puoi stampare il racconto, Chiara ( ma aspetta la conclusione ) e farlo leggere alla tua amica, anzi clicca pure sul link che c’è qui alla tua sinistra, L’Usignola stonata, aspetta un minutino perché ci sono molte immagni da sistemare e leggetelo pure, manca soltanto l’audio ( un mio canto ), anora non l’ho saputo inserire. Il bello è che ogni volta capisco perfettamene come si fa a livello intellettuale, ma non riesco a farlo manualmente, dopo di che, insistendo, all’improvviso mi riesce tutto. La mia intelligenza non è adatta al computer, pazienza, imparo, più piano degli altri, ma imparo e come.
    Ringrazio tutti dei commenti, del sostegno, della grande affettuosità.

    Mi piace

  5. lietissimo fine, dunque!
    esilarante e pepato, cara Prof, con il tuo stile impeccabile, la tua fantasia e il tuo intuito, un racconto che solo una mente attenta a cogliere i minimi particolari delle tipologie umane, può realisticamente trasporre.
    Un succoso, e molto più profondo di quanto appaia, estratto di vita.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...